Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2009 Ottobre;100(5): > Minerva Medica 2009 Ottobre;100(5):415-20

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

  I TUMORI DELL’OVAIO


Minerva Medica 2009 Ottobre;100(5):415-20

lingua: Inglese

La scansione pet/ct nel tumore ovarico: utilità prognostica o predittiva?

Markman M.

Department of Gynecologic Medical Oncology, The University of Texas, M.D. Anderson Cancer Center, Houston, TX, USA


PDF  


L’utilizzo della scansione PET/CT è stato supportato nel trattamento del tumore ovarico come strategia diagnostica di assistenza per il trattamento della paziente. Attualmente, i dati della letteratura internazionale supportano la tesi che i risultati sulla scansione PET/CT evidenziano l’entità della patologia e possono essere utili nel documentare la comparsa di recidive. Tuttavia, attraverso la realizzazione di trial randomizzati di fase tre, rimane da determinare se le informazioni generate possano essere utili nel predire i benefici di un certo programma di trattamento selezionato specificamente, e basato sui risultati di questa costosa procedura radiografica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

mmarkman@mdanderson.org