Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2009 Ottobre;100(5): > Minerva Medica 2009 Ottobre;100(5):357-70

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236

 

Minerva Medica 2009 Ottobre;100(5):357-70

I TUMORI DELL’OVAIO 

Immunopatogenesi del tumore ovario

Thompson M. S., Mok S. C.

Department of Gynecologic Oncology, University of Texas M. D. Anderson Cancer Canter, Houston TX, USA

Le cellule del sistema immunitario nel microambiente stromale ovarico svolgono un ruolo importante nella tumorigenesi ovarica. La up-regolazione dei mediatori immunitari cellulo-derivati durante l’ovulazione può generare una nicchia infiammatoria, che può successivamente indurre la trasformazione delle normali cellule epiteliali ovariche o delle cellule dell’endometrio a livello ovarico. Una volta trasformate, le cellule epiteliali ovariche si sviluppano, avviene un processo di immuno-rielaborazione in cui le cellule immunitarie ed i loro mediatori dirigono lo sviluppo e la progressione dei tumori ovarici. Le cellule tumorali sviluppano anche numerosi meccanismi per evadere il sistema di immunità anti-tumorale, attraverso lo sviluppo di un microambiente immunosoppressivo. Le differenze nella popolazione delle cellule immunitarie infiltranti i tessuti tumorali ovarici sono associate a differenti esiti clinici. I meccanismi molecolari alla base di questa associazione iniziano ad essere chiariti con lo sviluppo di tecniche di microdissezione, di tecnologie ad alto rendimento, di saggi funzionali in vitro, e di modelli murini in vivo. Una miglior comprensione della complessa relazione tra le cellule tumorali ovariche e le cellule del sistema immunitario permetterà di sviluppare nuove strategie immunologiche per la prevenzione ed il trattamento del tumore ovarico.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina