Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2008 Aprile;99(2) > Minerva Medica 2008 Aprile;99(2):203-12

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Medica 2008 Aprile;99(2):203-12

lingua: Inglese

Gotta e condizioni morbose correlate: terapia farmacologica e termale

Petraccia L., Fraioli A., Liberati G., Lopalco M., Grassi M.

Department of Clinics and Medical Therapy Umberto I Hospital University of Rome, “La Sapienza”, Rome, Italy


PDF  


Si stima che l’artrite gottosa sia la più frequente manifestazione di artrite infiammatoria negli uomini di età superiore ai 40 anni. L’iperuricemia è causata sia da fattori esogeni che genetici, che sono particolarmente importanti in alcune popolazioni come gli aborigeni di Taiwan. In questo articolo sono presentate le attuali conoscenze sull’eziopatogenesi della malattia, le sue manifestazioni cliniche e gli stadi della sua progressione. Sono inoltre riportati i criteri per una corretta diagnosi di malattia, precisando la distinzione della gotta da altri eventi clinici di diversa origine ma con sintomatologia molto simile. Devono essere distinti i farmaci usati per il trattamento dell’attacco acuto (colchicina, farmaci anti-infiammatori non steroidei, corticosteroidi) e farmaci usati per correggere l’iperuricemia e prevenire le recidive e le complicanze (allopurinolo, agenti uricosurici). Sono qui descritti meccanismo d’azione, vie di somministrazione, dosaggio, effetti collaterali e controindicazioni di ciascun farmaco. Oltre alla terapia farmacologica, viene inoltre sottolineata l’importanza e l’efficacia della terapia termale. Infine, sono menzionate le prospettive aperte dalla terapia genica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail