Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2007 Dicembre;98(6) > Minerva Medica 2007 Dicembre;98(6):773-82

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

ARTICOLI SPECIALI  


Minerva Medica 2007 Dicembre;98(6):773-82

lingua: Italiano

Modelli sperimentali di formazione del personale ed organizzazione del lavoro in un Servizio di Medicina Nucleare Pubblica in Italia

Marcolongo A., Mazzetti M. D., Rubello D.

1 Direttore Generale Azienda ULSS 18 Rovigo, Regione Veneto
2 Servizio Conoscenza e Formazione del Personale Azienda ULSS 18 Rovigo, Regione Veneto
3 Servizio di Medicina Nucleare Azienda ULSS 18 Rovigo, Regione Veneto


PDF  


Nel presente studio prospettico abbiamo esaminato il ruolo della “formazione sul campo”, strumento formativo proposto dal Ministero della Salute ed ancora in fase di sperimentazione in Italia, applicato allo sviluppo di un nuovo servizio di Medicina Nucleare presso la ULSS 18 di Rovigo della Regione Veneto in Italia. Si sono inoltre pianificati, sperimentati ed applicati vari sistemi organizzativi per quanto concerne i modelli lavorativi coinvolgenti sia il personale medico che paramedico del Servizio stesso. Vengono qui riportati i dati, in termini di indicatori di produttività raggiunti nel periodo agosto 2004 – giugno 2007.Va segnalato l’apporto fondamentale della sperimentazione della formazione sul campo che si è dimostrato efficace per un’adeguata preparazione del personale ed un rapido avvio dell’attività produttiva. Inoltre, per quanto concerne il modello lavorativo, nella nostra esperienza, il modello che prevede l’orario giornaliero prolungato coinvolgendo lo stesso personale è risultato il più efficace sul piano costo-beneficio. I dati riportati possono essere di utilità per lo sviluppo di Servizi analoghi nell’ambito del Servizio Sanitario Regionale e Nazionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail