Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2007 October;98(5) > Minerva Medica 2007 October;98(5):525-41

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,878


eTOC

 

  MEDICINA D’EMERGENZA


Minerva Medica 2007 October;98(5):525-41

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

Emergenze psichiatriche

Villari V. 1, Rocca P. 2, Bogetto F. 2

1 Emergency Medicine Psychiatric Emergency Service Department of Mental Health Turin I South S. Giovanni Hospital, Turin, Italy 2 Department of Neuroscience Unit of Psychiatry Department of Mental Health Turin I South University of Turin, Turin, Italy


PDF  


Fino al 15% dei pazienti visitati presso i Diparti-menti di emergenza ospedalieri hanno un disturbo mentale e/o un sintomo psichiatrico: spesso queste condizioni non vengono riconosciute o trattate in modo appropriato. Le ragioni sono molteplici: i medici dell’emergenza non sempre sono preparati e sensibili nei confronti di questo tipo di disturbi; gli psichiatri non sempre sono ben sintonizzati con il linguaggio ed i problemi dell’emergenza; i pazienti che possono ignorare o negare la natura psichiatrica dei propri problemi. Nella parte iniziale del presente lavoro vengono illustrate le definizioni dei più importanti termini e concetti (emergenza ed urgenza psichiatrica, emergenza comportamentale, manifestazioni acute dei disturbi mentali – acuzie – e crisi), successivamente vengono discusse la valutazione medica e psichiatrica, con le presentazioni cliniche e le classificazioni, la valutazione psicosociale e la valutazione del rischio. Infine, vengono presentate la gestione clinica ed il trattamento farmacologico con particolare attenzione alle cause organiche che possono sottendere i sintomi psichici ed all’utilizzo dei nuovi farmaci, specialmente gli antipsicotici di seconda generazione in monoterapia o in associazione con le benzodiazepine.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail