Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2006 Aprile;97(2) > Minerva Medica 2006 Aprile;97(2):153-9

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna

Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4806

Online ISSN 1827-1669

 

Minerva Medica 2006 Aprile;97(2):153-9

FORUM SULLA SINDROME METABOLICA 

 ARTICOLI ORIGINALI

The relationship between the proximal femur morphometry and bone mineral density in Turkish women

Irdesel J. 1, Ar I. 2

1 Department of Physical Medicine and Rehabilitation, Medical Faculty Uludag University, Gorukle, Bursa, Turkey
2 Department of Anatomy, Medical Faculty Uludag University, Gorukle, Bursa, Turkey

Obiettivo. Le fratture dell’anca hanno un’alta morbidità e un alto tasso di mortalità e rappresentano una complicanza delle persone, generalmente anziane, con osteoporosi. È noto che la densità minerale ossea (bone mineral density, BMD) e la morfometria femorale prossimale sono importanti fattori predittivi del rischio di frattura. Lo scopo di questo studio è stato valutare la relazione esistente tra BMD e morfometria femorale prossimale.
Metodi. In questo studio retrospettivo sono state studiate 190 donne turche in postmenopausa. Le misurazioni antropometriche e la BMD sono state raccolte dall’Osteoporosis Diagnosis Form di queste donne e le misurazioni morfometriche (HAL, FAL, FW, HW, TW e angolo Q) sono state eseguite utilizzando le loro radiografie. L’analisi statistica è stata eseguita utilizzando la correlazione lineare di Pearson con software SPSS 10.0.
Risultati. I valori medi degli indici antropometrici, delle misurazioni morfometriche femorali e della BMD sono stati: 61,86 anni (età), 153,98 cm (altezza), 66,47 kg (peso) 28,02 kg/m2 (BMI), 10,80 cm (HAL), 10,14 cm (FAL), 5,21 cm (HW), 3,54 cm (FW), 8,42 cm (TW), 131,52 gradi (angolo Q), 0,74 g/cm2 (BMD del collo del femore), 0,67 g/cm2 (BMD del trocantere), 0,59 g/cm2 (BMD ward), 0,72 g/cm2 (BMD di L1-L4), 0,08 g/cm2 (BMD totale dell’anca). Sono state evidenziate correlazioni positive tra i valori della BMD del collo del femore, del trocantere e del ward e i valori di HAL, FAL e HW. Questi parametri morfometrici femorali non hanno evidenziato una correlazione con i valori di BMD totale dell’anca e di L1-L4.
Conclusioni. Questi risultati suggeriscono che vi sono correlazioni positive tra i valori della morfometria femorale prossimale e la BMD.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina