Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2005 Agosto;96(4) > Minerva Medica 2005 Agosto;96(4):303-16

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Medica 2005 Agosto;96(4):303-16

lingua: Inglese

Pulmonary arterial hypertension: pathobiology, diagnosis and treatment

Golpon H. A., Welte T., Hoeper M. M.


PDF  


L'ipertensione arteriosa polmonare (pulmonary arterial hypertension, PAH) viene definita come un gruppo di patologie caratterizzate da un progressivo aumento delle resistenze vascolari polmonari che portano all'insufficienza del ventricolo destro. Essa comprende una varietà di patologie ipertensive polmonari a diversa eziologia, ma con presentazione clinica simile. La PAH è una patologia a carico delle piccole arterie polmonari, caratterizzata da progressiva obliterazione del letto vascolare polmonare. La vasocostrizione, rimodellando la parete dei vasi polmonari, e la trombosi, contribuiscono ad un'aumentata resistenza vascolare polmonare. I principali progressi della nostra comprensione del meccanismo che sta alla base dello sviluppo della malattia sono stati ottenuti nella scorsa decade. Diversi di questi nuovi dati hanno consentito lo sviluppo e l'applicazione clinica di nuovi trattamenti che comprendono nuove classi di farmaci, quali i prostanoidi, gli antagonisti dei recettori per l'endotelina e gli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail