Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2003 June;94(3) > Minerva Medica 2003 June;94(3):141-56

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Medica 2003 June;94(3):141-56

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

L'osteoporosi postmenopausale: fattori di rischio e possibili terapie

D'Amore M., Minenna G., D'Amore S.


PDF  


Gli Autori fanno una rassegna aggiornata dei fattori di rischio dell'osteoporosi e delle terapie (comprese quelle ancora in corso di validazione) utilizzabili nella gestione primaria e secondaria di pazienti con osteoporosi conclamata o a rischio di malattia.
Il ruolo degli estrogeni nella patogenesi dell'osteoporosi postmenopausale è ben documentato e la terapia ormonale sostitutiva previene la rapida perdita ossea che accompagna la menopausa pur con le limitazioni che ben conosciamo. Un'alternativa valida sembra essere fornita da una dieta ricca di fitoestrogeni che essendo SERMs naturali sono in grado di produrre effetti simili agli estrogeni.
I farmaci di nuova generazione inoltre stanno assumendo un ruolo sempre più importante nella terapia dell'osteoporosi postmenopausale, anche se è ragionevole pensare che per definirli efficaci e innocui sarà necessario attendere sia la conclusione dei trial in corso sia un adeguato numero di anni.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail