Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2002 Agosto;93(4) > Minerva Medica 2002 Agosto;93(4):295-302

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236

 

Minerva Medica 2002 Agosto;93(4):295-302

 REVIEW

Il vomito

Camici M.

Il vomito, segno culminante della nausea, è principalmente un riflesso di difesa presente in una grande varietà di vertebrati. Anche se nausea e vomito sono riflessi tra i più elementari, essi rimangono poco conosciuti. Poco conosciuti sono i meccanismi patogenetici dal punto di vista anatomico, recettoriale e neuroendocrino. È questa la ragione per la quale farmaci sono utili in alcuni di tipo di vomito ma non in altri.
Lo scopo di questo lavoro è ricapitolare le conoscenze attuali sulla anatomia del riflesso del vomito, sui subtipi di recettori neurotrasmettitori e sugli agonisti ed antagonisti dei recettori della serotonina e della sostanza P. Particolarmente nel trattamento del vomito postchemioterapico e postoperatorio.
L'Autore mostra che nausea e vomito possono essere campo di ricerca neurochimica e neurofarmacologica. Si evidenzia infine che nella ricerca clinica, farmaci per la terapia del vomito potrebbero essere utili anche in altre patologie (emicrania, artrite reumatoide, asma bronchiale).

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina