Home > Riviste > Minerva Medica > Fascicoli precedenti > Minerva Medica 2000 July-August;91(7-8) > Minerva Medica 2000 July-August;91(7-8):147-52

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA MEDICA

Rivista di Medicina Interna


Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,236


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Medica 2000 July-August;91(7-8):147-52

lingua: Italiano

Efficacia dell'insulina Lispro nel controllo della ipoglicemia postprandiale tardiva: confronto con la insulina umana regolare

Cotticelli G., Bartiromo D., Ciavattone A., Di Leva R., Porcaro G., Nascia S., Mastroianni M., Sannino C., Conti G.


PDF  


Obiettivo. L'insulina Lispro, analogo recentemente sviluppato, ha le caratteristiche di un più rapido assorbimento e di una minore durata d'azione rispetto all'insulina umana regolare, il che comporta un profilo glicemico più vicino a quello fisiologico per riduzione dei picchi di iperglicemia postprandiale precoce e delle cadute glicemiche postprandiali tardive e quindi del rischio delle ipoglicemie che si verificano nel trattamento con insulina umana regolare, specie se intensivo. Metodi. È stato condotto uno studio per valutare l'efficacia dell'insulina Lispro nel migliorare il controllo metabolico in soggetti già trattati con insulina regolare, che presentavano quale caratteristica peculiare la tendenza ad andare incontro ad ipoglicemie tardive. Sono stati studiati 15 soggetti (6 maschi e 9 femmine), età compresa tra i 18 ed i 54 anni, affetti da diabete mellito insulino dipendente. I soggetti erano in trattamento con insulina regolare ai tre pasti, associata ad intermedia la sera. L'insulina regolare veniva sostituita nello schema con insulina Lispro. Venivano effettuati ad intervalli prestabiliti i profili glicemici, determinata la HbA1c, annotati il BMI ed il numero di episodi ipoglicemici durante i due periodi di trattamento. I risultati venivano valutati con il «t» di Student per dati appaiati. Risultati. Lo studio dimostra che il trattamento con insulina Lispro riduce i picchi di iperglicemia postprandiale precoce ed in particolare le cadute glicemiche tardive, diminuisce i valori di HbA1c ad indicare un miglior controllo metabolico ed una riduzione delle escursioni glicemiche, riduce il numero di episodi di ipoglicemia. Conclusioni. Si può affermare pertanto, che l'insulina Lispro mostra una maggiore efficacia, duttilità e sicurezza d'impiego rispetto all'insulina umana regolare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail