Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2014 Febbraio;66(1) > Minerva Ginecologica 2014 Febbraio;66(1):103-26

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4784

Online ISSN 1827-1650

 

Minerva Ginecologica 2014 Febbraio;66(1):103-26

 REVIEW

Ipertensione in gravidanza: le più recenti acquisizioni in fisiopatologia, diagnosi e terapia

Zezza L. 1, Ralli E. 2, Conti E. 1, Passerini J. 1, Autore C. 1, Caserta D. 2

1 Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare, Università degli Studi “La Sapienza”, Ospedale Sant’Andrea, Roma, Italia;
2 Dipartimento di Scienze, Ginecologico-Ostetriche e Scienze Urologiche, Università degli Studi “La Sapienza”, Ospedale Sant’Andrea, Roma, Italia

L’ipertensione in gravidanza è una delle cause maggiori di morbilità e mortalità materna, fetale e neonatale, sia nei paesi in via di sviluppo che nei paesi sviluppati. Questo sia perché rappresenta la condizione patologica più frequentemente contratta durante la gravidanza, sia perché lo sviluppo di questa alterazione clinica durante lo stato gravidico è ad alto rischio di complicanze severe, quali distacco di placenta, eventi cerebrovascolari, disfunzione d’organo, sviluppo di coagulazione intravascolare disseminata nella donna, ritardo di crescita intrauterina, nascita prematura e morte intrauterina del feto. Consapevoli che la preeclampsia rimane oggigiorno un enigma per diversi aspetti, questa nostra rielaborazione si propone di fornire un aggiornamento completo di tutta la letteratura attualmente presente riguardo questa patologia. In particolare lo scopo principale della review è mettere maggiormente in risalto le più recenti acquisizioni sulla fisiopatologia e proporre una revisione delle più recenti linee guida in riferimento alla terapia farmacologica, con particolare attenzione alla valutazione dei rischi e benefici associati all’utilizzo delle varie classi di farmaci attualmente disponibili.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina