Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2014 Febbraio;66(1) > Minerva Ginecologica 2014 Febbraio;66(1):77-84

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ginecologica 2014 Febbraio;66(1):77-84

lingua: Inglese

Pycnogenol® nelle emorroidi sintomatiche post-partum

Belcaro G., Gizzi G., Pellegrini L., Dugall M., Luzzi R., Corsi M., Ippolito E., Ricci A., Cesarone M. R., Ledda A., Bottari A., Errichi B. M.

Irvine3 Circulation/Vascular Labs, Nicolaides Lab Department of Biomedical Sciences, Chieti-Pescara University, Pescara, Italy


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo registry è stata la valutazione dell’efficacia del Pycnogenol (Horphag Research Ltd.), un estratto standardizzato (French pine bark) nel controllo dei sintomi e nel prevenire complicanze in pazienti con emorroidi presenti nei mesi successivi al parto in donne altrimenti sane.
Metodi. Donne con emorroidi sono state seguite dopo la seconda gravidanza ed incluse nel registry durante il terzo mese dopo il parto. Un gruppo di donne ha usato solo il trattamento standard e un altro ha aggiunto il supplemento Pycnogenol (cp, 150 mg/die per 6 mesi). Sono stati valutati i sintomi ed eventuali complicanze di emorroidi al 4° e 3° stadio.
Risultati. I gruppi registry sono risultati comparabili. Per pazienti con emorroidi al 4° stadio i sintomi principali si sono ridotti a sei mesi in tutti i casi, ma nei soggetti che hanno usato Pycnogenol ‑ oltre al management standard ‑ la riduzione dei sintomi è stata più rapida e maggiore. In pazienti con emorroidi al 3° stadio si è osservata una progressiva riduzione dei sintomi in tutti i soggetti con un miglioramento significativamente superiore nei pazienti trattati con Pycnogenol. A 6 mesi in 18/24 soggetti (75%) nel gruppo Pycnogenol non si osservavano sintomi in paragone con 14/25 (56%) nei controlli. A 6 mesi, nel caso di emorroidi al 4° stadio in 7/10 soggetti (70%) che usavano Pycnogenol non c’erano sintomi (in confronto con 4/11 soggetti (36%) nel gruppo con management standard). Non sono stati osservati effetti collaterali con il Pycnogenol.
Conclusioni. L’uso del supplemento Pycnogenol influisce positivamente sui sintomi emorroidari nei mesi dopo il parto.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

cardres@abol.it