Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2013 April;65(2) > Minerva Ginecologica 2013 April;65(2):181-98

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  AGGIORNAMENTO SULL’ENDOMETRIOSI


Minerva Ginecologica 2013 April;65(2):181-98

lingua: Inglese

Dal concepimento alla nascita - Come l’endometriosi influisce sullo sviluppo di ogni fase della vita riproduttiva

Carvalho L. F. P. 1, 2, Rossener R. 1, Azeem A. 1, Malvezzi H. 1, 3, Abrão M. S. 2, Agarwal A. 1, 3

1 Center for Reproductive Medicine, Obstetrics and Gynecology and Women’s Health Institute, Cleveland Clinic, Cleveland, OH, USA;
2 Department of Obstetrics and Gynecology, São Paulo University, São Paulo, Brazil;
3 Glickman Urology and Kidney Institute, Cleveland Clinic, Cleveland, OH, USA


PDF  


La crescente evidenza suggerisce che l’infertilità femminile sia associata all’endometriosi. In effetti, il 40% delle donne affette da questa malattia sono sterili. Tuttavia, non è ancora stata stabilita una relazione causale e anche la possibile fisiopatologia dell’infertilità in questa malattia non è stata completamente chiarita. In questo articolo, si analizzano i meccanismi necessari per raggiungere il parto con successo nelle pazienti affette da questa malattia, nonché le fasi importanti di fertilità, gravidanza e parto che possono essere compromesse in queste donne. In particolare, si esamineranno i nuovi progressi della ricerca su follicologenesi, qualità degli ovociti e qualità dello sperma, fecondazione degli ovuli, qualità dell’embrione, trasferimento attraverso la tuba di Falloppio e trasferimento spermatico utero-tubarico, difetti di impianto, rischio di aborto spontaneo, rischio durante la gravidanza e parto. La fisiopatologia di queste alterazioni e i risultati clinici degli studi sono ancora molto controversi. Per questi motivi, si può concludere che siano necessarie ulteriori ricerche per studiare i percorsi biologici dell’alterazione della fertilità causata da questa malattia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

luizcarvalho.dr@me.com