Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2012 Giugno;64(3) > Minerva Ginecologica 2012 Giugno;64(3):231-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ginecologica 2012 Giugno;64(3):231-8

lingua: Inglese

Ruolo dell’EHP 30 come strumento specifico per valutare la qualità di vita delle donne italiane affette da endometriosi

Maiorana A. 1, Scafidi Fonti G. M. 2, Audino P. 3, Rosini R. 2, Alio L. 1, Oliveri A. M. 4, Milito A. M. 4

1 Department of Obstetrics and Gynecology, ARNAS Civico Hospital, Palermo, Italy;
2 University of Palermo, Palermo, Italy;
3 Department of Psychology, University of Palermo, Palermo, Italy;
4 Department of Economics, Business and Finance, University of Palermo, Palermo, Italy


PDF  


Obiettivo. Valutare le caratteristiche psicometriche dell’EHP-30, per testare il suo grado di appropriatezza rispetto agli strumenti generici per la valutazione della qualità della vita in donne italiane affette da endometriosi e determinare le sue abilità nell’identificare gli effetti della malattia sulla condizione psicosociale della paziente, mettendo in luce i punti critici che possono essere modificati per future validazioni linguistiche.
Metodi. Hanno partecipato allo studio 98 donne di età compresa tra 19 e 51 anni, selezionate tra le pazienti afferenti al Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Ospedale ARNAS Civico, Palermo, Italia. Ciascuna di loro aveva ricevuto una diagnosi certa di endometriosi con conferma istologica. Abbiamo testato la qualità della vita attraverso strumenti generici (SF-36) e specifici (EHP-30).
Risultati. Il nostro studio ha evidenziato che l’attuale versione italiana dell’EHP-30 presenta una maggiore debolezza nel costrutto di validità rispetto alla versione inglese; ciò può essere ascritto a una inadeguatezza della traduzione italiana dell’EHP-30. In particolare, abbiamo osservato livelli insoddisfacenti di attendibilità per le scale del supporto sociale e dell’immagine di sé. Inoltre abbiamo rilevato un ordine incorretto nelle categorie di risposta in diversi item della versione italiana dell’EHP-30. I risultati dello studio suggeriscono delle soluzioni utili da adottare per una revisione della versione italiana dell’EHP-30 che possa soddisfare i requisiti di validità ed attendibilità.
Conclusioni. Sebbene l’EHP-30 richieda una revisione strutturale e linguistica, tuttavia la versione italiana dell’EHP-30, in quanto strumento specifico, si dimostra più appropriato rispetto ad altri strumenti generici, per la valutazione della qualità della vita in donne italiane affette da endometriosi.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

maioran@alice.it