Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2012 February;64(1) > Minerva Ginecologica 2012 February;64(1):31-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Ginecologica 2012 February;64(1):31-9

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Infertilità: definizioni e strategie

Gnoth C. 1, 2

1 Green-ivf, Grevenbroich, Germany;
2 University of Cologne, Grevenbroich, Germany


PDF  


L’ormone antimulleriano è un marker sensibile della riserva ovarica ed è adatto per lo screening. Ciò è importante per tutte le donne in età non ancora critica che non abbiano ancora attuato il loro “progetto di pianificazione famigliare”. L’identificazione dei livelli individuali di ormone antimulleriano su nomogrammi con distribuzione percentile fornisce informazioni sull’orologio biologico, che potrebbe essere regolato in anticipo o in ritardo. In questo modo, l’ormone antimulleriano può essere utilizzato a supporto delle decisioni cliniche.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

dr.christian.gnoth@rmz-nrw.de