Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2010 Giugno;62(3) > Minerva Ginecologica 2010 Giugno;62(3):261-6

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Ginecologica 2010 Giugno;62(3):261-6

lingua: Italiano

Benefici extracontraccettivi di EE/DRSP nel regime 24+4 (YAZ)

Bruni Bresciani V.

SOD di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino, Università di Firenze, Firenze, Italia


PDF  


I benefici extracontraccettivi sono comuni a tutti i contraccettivi orali, ma alcuni di questi sono più evidenti con particolari associazioni; per il miglioramento dell’acne, dell’irsutismo e dei sintomi premestruali sono più efficaci le pillole contenenti drospirenone, un interessante progestinico con spiccata attività antiandrogenica, antimineralcorticoide. EE/DRSP 24+4 (24 compresse contenenti ormoni e 4 compresse di placebo) rappresenta un regime di dosaggio innovativo. La riduzione dell’intervallo libero da ormoni potenzia l’inibizione dell’ovulazione e riduce le fluttuazioni ormonali, con effetti positivi sui sintomi da sospensione quali cefalea, tensione mammaria, labilità emotiva e dolore pelvico. L’assunzione di EE/DRSP 24+4 per tre giorni in più rispetto alle pillole “tradizionali” comporta benefici anche per gli effetti extracontraccettivi, come confermato negli studi clinici che hanno valutato il miglioramento dei sintomi premestruali, dell’acne e dell’irsutismo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail