Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2010 Febbraio;62(1) > Minerva Ginecologica 2010 Febbraio;62(1):49-62

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Minerva Ginecologica 2010 Febbraio;62(1):49-62

REPRODUCTIVE MEDICINE 

Marcatori per la diagnosi precoce di gravidanza ectopica

Segal S. 1, Mercado R. 1, Rivnay B. 2

1 Division of Reproductive Medicine, Department of Obstetrics and Gynecology, Lincoln Medical Center, Weill Medical College of Cornell University, New York, NY, USA;
2 Repromedix Corporation, Woburn, MA, USA

La gravidanza ectopica (EP) costituisce una condizione medica ad elevato rischio, con un'incidenza di 1,9% delle gravidanze riportate, e si è dimostrata essere la causa più frequente di decesso correlato alla gravidanza nel primo trimestre. I sintomi clinici possono mimare condizioni diverse dall’EP, determinando pertanto difficoltà nello sviluppo di cirteri diagnostici e di nuovi strumenti diagnostici. La diagnosi precoce di gravidanza ectopica è essenziale per minimizzare la morbilità e per valutare la necessità di un intervento chirurgico urgente. Attualmente, l’ecografia e i biomarcatori sierici vengono utilizzati dai medici clinici per la diagnosi precoce. In questa revisione, gli autori riassumono e discutono i dati attualmente disponibili in Letteratura circa i diversi marcatori, la loro utilità e i loro valore statistico.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina