Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2010 February;62(1) > Minerva Ginecologica 2010 February;62(1):17-31

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

  REPRODUCTIVE MEDICINE


Minerva Ginecologica 2010 February;62(1):17-31

lingua: Inglese

Endometriosi: alla ricerca del trattamento ottimale

Nothnick W. B.

Departments of Obstetrics and Gynecology and Molecular and Integrative Physiology, University of Kansas Medical Center, Kansas City, KS, USA


PDF  


L'endometriosi rappresenta una patologia complessa e debilitante, che colpisce almeno il 15% di tutte le donne in età riproduttiva ed è caratterizzata da dolore pelvico e infertilità. Gli attuali regimi terapeutici utilizzati per trattare questa patologia inducono uno stato ipoestrogenico. Sebbene l'assenza di estrogeni circolanti determini una regressione della patologia, questa situazione di ipoestrogenismo induce numerosi effetti collaterali spiacevoli e indesiderati. Pertanto, questi ealtri limiti delle attuali terapie farmacologiche enfatizzano la necessità di sviluppare nuovi trattamenti per l'endometriosi. In questa revisione, gli autori discutono le attuali terapie mediche a disposizione per il trattamento dell'endometriosi e i loro limiti. Inoltre, vengono riviste anche potenziali aree target che potrebbereo essere alternative attraenti alle attuali terapie, tra cui gli inibitori delle aromatasi, gli agenti anti-neoangiogenetici e gli inibitori del tumor necrosis factor-alpha.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

wnothnic@kumc.edu