Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2010 February;62(1) > Minerva Ginecologica 2010 February;62(1):1-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ginecologica 2010 February;62(1):1-5

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Beta-glucano e terapia delle candidosi recidivanti e delle disepitelizzazioni cutanee iatrogene

Pietrantoni E., Signore F., Berardi G., Donadio F., Donadio C.

Servizio di Colposcopia ed Isteroscopia, Dipartimento Materno-Infantile Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini, Roma, Italia


PDF  


Obiettivo. Lo scopo dello studio è stato quello di valutare gli effetti del trattamento del beta-glucano in donne affette da candidiasi vulvare recidivante e in quelle precedentemente sottoposte a diatermocoagulazione (DTC) per lesioni vulvari conseguenti ad infezione da papillomavirus umano (HPV).
Metodi. Da gennaio a marzo 2008 sono state reclutate presso il Dipartimento Materno Infantile dell’Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini 23 donne con una storia anamnestica di candidiasi recidivante e 209 donne sottoposte a DTC per lesioni vulvari HPV-correlate. I due gruppi sono stati trattati con 2 cicli di un’applicazione locale giornaliera di beta-glucano per 15 giorni, intervallati da 20 giorni di sospensione. Gli effetti del trattamento sono stati analizzati ad un mese e tre mesi dall’inizio della terapia.
Risultati. In totale 209 pazienti, 21 con candidiasi ricorrente e 188 con lesioni da HPV trattate con DTC, hanno ultimato lo studio. Dopo un mese dall’inizio della terapia non abbiamo riscontrato recidive infettive in entrambi i gruppi; d’altra parte un mese dopo il termine della terapia abbiamo osservato il 5% ed il 3% di recidive micotiche ed alterazioni vulvari HPV-correlate, rispettivamente, sebbene di minima entità.
Conclusioni. I nostri risultati dimostrano l’efficacia del trattamento con beta-glucano nelle micosi recidivanti, nelle lesioni HPV-correlate e nei processi riparativi cutanei.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

Pietrantoni E., Signore F., Berardi G., Donadio F., Donadio C.