Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2009 October;61(5) > Minerva Ginecologica 2009 October;61(5):431-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ginecologica 2009 October;61(5):431-8

lingua: Inglese

Affidabilità della mini-isteroscopia diagnostica a liquido per la diagnosi delle patologie intrauterine

Cicinelli E., Tinelli R., Colafiglio G., Mastrolia S. A., Lepera A., Pinto V.

Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Università di Bari, Policlinico, Bari, Italia


PDF  


Obiettivo. Lo scopo dello studio era determinare l’accuratezza diagnostica della mini-isteroscopia con mezzo di distensione fluido ed approccio vaginoscopico nella diagnosi delle patologie endouterine.
Metodi. Questo studio clinico controllato è stato condotto su 930 donne con patologie endouterine che si sono recate presso il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia della Facoltà Di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Bari per essere sottoposte a isterectomia. Una settimana prima dell’isterectomia tutte le pazienti sono state sottoposte a mini-isteroscopia con liquido. La diagnosi isteroscopia è stata confrontata con l’esame istologico e la sensibilità, specificità, valore predittivo positivo, valore predittivo negativo e l’accuratezza diagnostica sono stati determinati.
Risultati. L’isteroscopia è stata eseguita con successo in tutte le pazienti e ha rilevato una sensibilità del 98%, una specificità del 99%, un valore predittivo positivo del 92%, un valore predittivo negativo del 99%, e un’accuratezza diagnostica del 99% per la diagnosi di carcinoma endometriale.
Conclusioni. La riduzione del diametro dell’isteroscopio è risultato di grande importanza nel ridurre il dolore ed il rischio di reazione vasovagale. In conclusione, possiamo affermare che il migliore approccio in termini di facilità di esecuzione, affidabilità, accettabilità, e sicurezza in pazienti nelle quali è indicata un’esplorazione endouterina sia l’isteroscopia diagnostica semplice utilizzando mini-isteroscopi di diametro piccolo e con camicia a flusso singolo continuo, mediante approccio vaginoscopico e con mezzo di distensione liquido; essa permette sia una diagnosi corretta che una corretta scelta della successiva strategia operativa.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail