Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2009 Agosto;61(4) > Minerva Ginecologica 2009 Agosto;61(4):357-63

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI SPECIALI  


Minerva Ginecologica 2009 Agosto;61(4):357-63

lingua: Inglese

Analisi critica di una fonte documentaria dell’assistenza proveniente dall’Istituto Ostetrico-Ginecologico di Milano. Epoca di riferimento: 1907

Persico G.

Dipartimento di Scienze Chirurgiche. Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano Bicocca, Milano, Italia


PDF  


Lo sguardo con cui mi avvicino a quelle che possono essere considerate fonti storiche dell’assistenza, siano esse fonti documentarie, narrative oppure ascrivibili a monumenti e strumenti è, per certi versi, molto simile allo sguardo incuriosito, affascinato, ma anche reverente, di un archeologo che si accinge ad osservare e studiare le vestigia, emerse dalla profondità del passato, come altrettante testimonianze di vita degli uomini che hanno attraversato la storia e delle vicende che hanno caratterizzato l’evoluzione e lo sviluppo della società e delle civiltà nel corso dei secoli. Oggetto di questa analisi è una fonte storica dell’assistenza di età contemporanea; lo scopo è l’analisi critica e l’interpretazione della stessa; gli strumenti utilizzati sono stati: la descrizione della fonte, il suo esame estrinseco ed intrinseco e l’interpretazione rispetto all’assistenza/assistenza ostetrica, nel contesto storico dell’epoca; il metodo utilizzato è il metodo storico proposto da F. Chabod. Poiché il documento da me scelto è, in un certo senso, “senza nome”, mi è sembrato necessario, prima di addentrarmi nell’esame storiografico, e partendo dalla sua stessa intestazione, definire il luogo dove tale documento è nato e dove ha assolto la sua funzione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail