Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2009 April;61(2) > Minerva Ginecologica 2009 April;61(2):153-65

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Ginecologica 2009 April;61(2):153-65

lingua: Inglese

Sindrome da trasfusione gemello-gemello

Rossi A. C., D’addario V.

1 IV Clinic of Obstetrics and Gynecology University of Bari, Bari, Italy
2 Clinic of Obstetrics and Gynecology “San Paolo” Hospital, Bari, Italy


PDF  


La sindrome da trasfusione gemello-gemello (twin-twin transfusion syndrome, TTTS) è una condizione tipica delle gravidanze monocoriali, sebbene in rari casi sia stata descritta anche in gravidanze bicoriali. L’eziologia della TTTS consiste nella presenza di almeno un’anastomosi artero-venosa a livello placentare, tramite cui avviene un continuo ed iniquo scambio di sangue da un gemello (donor) all’altro (recipient). La diagnosi di TTTS consiste nel riscontro ecografico di oligoidramnios nel sacco del gemello donor e polidramnios in quello del gemello recipient e viene quindi posta nel secondo trimestre, sebbene segni di TTTS siano presenti già dal I trimestre. I possibili trattamenti della sindrome sono: l’amnioriduzione seriale, la settostomia, il feticidio selettivo del gemello apparentemente più malato e la fotocoagulazione selettiva dei vasi placentari (selective photocoagulation of placental vessels, SLPCV). A seguito della crescente evidenza che la SLPCV appare come il trattamento più efficace, vengono discussi in dettaglio gli effetti di tale procedura sulla crescita e sulla circolazione dei due gemelli. Inoltre, vengono revisionati i fattori prognostici proposti dalla letteratura corrente. Infine, poichè la stadiazione secondo Quintero è attualmente in discussione, vengono riportati gli studi più recenti su questo argomento e viene proposta una nuova stadiazione (Rossi staging system). Gli autori presentano inoltre nuove proposte di ricerca, che probabilmente potrebbero contribuire a chiarire la storia naturale della TTTS.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail