Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2008 Dicembre;60(6) > Minerva Ginecologica 2008 Dicembre;60(6):529-41

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

 

Minerva Ginecologica 2008 Dicembre;60(6):529-41

 REVIEW

Il razionale del training muscolare perineale nelle donne con incontinenza urinaria

Di Benedetto P. 1, Coidessa A. 1, Floris S. 2

1 Physical and Rehabilitation, Medicine Institute, Udine, Italy
2 Department of Obstetrics and Ginecology, University Hospital of Cagliari, Cagliari, Italy

L’incontinenza urinaria (IU) è una condizione frequente nel sesso femminile e ha un significativo impatto sulla qualità di vita. La prevalenza dell’incontinenza varia dal 10% al 40% dei casi, risultando l’incontinenza da sforzo (IUS) di gran lunga la più frequente. Nel passato la chirurgia veniva considerata quale una pietra miliare nel trattamento della IUS. Al giorno d’oggi, invece, il trattamento conservativo viene considerato dall’International Continence Society (ICS) quale primo approccio terapeutico dell’IU non complicata. Nello specifico, il training muscolare perineale (TMP) ha acquisito un ruolo fondamentale sia nella prevenzione che nel trattamento dell’IU femminile, spesso favorita da attività occupazionali, sport agonistici, parti vaginali, menopausa o invecchiamento. Il razionale del TMP nell’IUS è dato da una efficace contrazione dei muscoli perineali (MP) che possono “chiudere” l’uretra incrementando la pressione uretrale sì da prevenire le fughe urinarie in corso di improvvisi aumenti della pressione addominale. Nell’incontinenza urinaria da urgenza il TMP può inibire in via riflessa o volontaria le contrazioni involontarie del detrusore. L’essenza del TMP è data dalla coscienza dei MP e del pavimento pelvico, primo passo di un programma sequenziale che si ripromette di attivare automaticamente i MP durante le attività della vita quotidiana. L’ultima review della Cochrane ha confermato l’efficacia del TMP in donne con IUS e IU mista. Ma è doveroso sottolineare come sia oggi necessario enfatizzare il ruolo fondamentale del TMP nella prevenzione della IUF tramite la programmazione sul territorio di programmi estensivi di attività fisica adattata in questo specifico settore.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina