Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2007 Dicembre;59(6) > Minerva Ginecologica 2007 Dicembre;59(6):601-12

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  ADVANCES IN UROGINECOLOGIA


Minerva Ginecologica 2007 Dicembre;59(6):601-12

lingua: Inglese

Prolasso pelvico: revisione dell’attuale letteratura

South M., Amundsen C. L.

Division of Urogynecology and Pelvic Reconstructive Surgery, Department of Obstetrics and Gynecology, Duke University Medical Center, Durham, NC, USA


PDF  


Il prolasso pelvico colpisce le donne da tempo immemorabile. Sebbene questa patologia sia nota da molti secoli, non è stata ancora trovata una soluzione preventiva e terapeutica. Continuano inoltre gli sforzi tesi al controllo del prolasso e le tecniche vengono via via modificate sulla base delle ricerche in atto. In particolare, i principali obiettivi consistono nell’evitare il ripetersi di complicanze chirurgiche e nel migliorare i metodi di prevenzione della recidiva di prolasso. Inoltre, vi è un continuo tentativo di adattamento delle metodiche alle tecnologie disponibili. Con l’invecchiamento della popolazione, la richiesta di medici e chirurghi formati nel trattamento del prolasso pelvico è destinata ad aumentare. La revisione della più recente letteratura sul prolasso pelvico è resa difficile dalla rapida evoluzione delle conoscenze. Tuttavia, sulla base delle attuali evidenze, paiono necessari studi randomizzati controllati per il confronto delle nuove tecniche riparative rispetto alle tecniche tradizionali. I medici specializzati nella terapia del prolasso pelvico dovranno lavorare insieme per completare studi clinici di qualità. Il principale tema di questa revisione sarà la letteratura recente circa epidemiologia, eziologia, sintomi di presentazione e diagnosi del prolasso pelvico. Discuteremo inoltre i diversi tipi di prolasso in base ai compartimenti vaginali in cui si sviluppano e in che modo ciascun tipo di prolasso possa essere trattato. Infine, discuteremo i recenti sviluppi della riparazione chirurgica mediante dispositivi transvaginali.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail