Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2007 Aprile;59(2) > Minerva Ginecologica 2007 Aprile;59(2):131-7

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4784

Online ISSN 1827-1650

 

Minerva Ginecologica 2007 Aprile;59(2):131-7

 ARTICOLI ORIGINALI

Valutazione morfologica, endocrinologica e della gravidanza naturale di auto-impianti ortotopici ovarici intatti e sezionati nel coniglio. Gravidanza naturale e auto-impianti ovarici

Alberti L. R., De Souza Vasconcellos L., Petroianu A.

Department of Surgery, Medical School of the Federal University of Minas Gerais, Belo Horizonte, Minas Gerais, Brazil

Obiettivo. Lo scopo del presente studio è stato di esaminare la gravidanza naturale in conigli sottoposti a ooforectomia bilaterale e a trapianto ovarico ortotopico autologo e senza un peduncolo vascolare di ovaie intere o sezionate, determinando quindi gli aspetti morfofunzionali delle ovaie reimpiantate.
Metodi. Abbiamo studiato 32 conigli femmina New Zealand White. Le ovavie sono state rimosse e sostituite ortotopicamente senza anastomosi vascolare. Nel Gruppo 1 (n=8) sono state praticate solo laparotomia e laparorrafia. Nel Gruppo 2A (n=8), le ovaie intatte sono state reimpiantate da entrambi i lati. Nel Gruppo 2B (n=8), entrambe le ovaie sono state sezionate e reimpiantate ortotopicamente. Nel Gruppo 2C (n=8), è stata reimpiantata un’ovaia intatta da un lato e una sezionata dall’altro. Tre mesi dopo, gli animali sono stati accoppiati con maschi sessualmente maturi. Sono stati misurati in ciascun gruppo i livelli di estradiolo, progesterone, ormone follicolo-stimolante e luteinizzante. È stato inoltre eseguito uno studio istologico delle ovaie reimpiantate, delle tube e dell’utero, determinando anche il numero di gravidanze e di cuccioli in ciascun gruppo. Il numero di gravidanze a termine e il numero di cuccioli in ciascun gruppo sono stati confrontati con il test χ2. I dosaggi ormonali sono stati confrontati con test ANOVA a una via e con il test Tukey-Kramer. Il livello di significatività è stato di P<0,05.
Risultati. Nel Gruppo 1, le gravidanze si sono verificate in tutti i conigli fra 2 e 3 mesi dopo la copulazione, con 6-10 cuccioli. Nel Gruppo 2, le gravidanze si sono verificate fra 5 e 8 mesi dopo l’intervento. Si sono verificate gravidanze nel 37,5% dei conigli nel Gruppo 2A e nel 50% dei conigli dei Gruppi 2B e 2C. Non vi è stata alcuna differenza nel numero di cuccioli fra i gruppi sottoposti a reimpianto, con 1-4 cuccioli per coniglio. I livelli ormonali e i risultati istologici hanno confermato la vitalità di tutte le ovaie.
Conclusioni. I reimpianti ovarici ortotopici intatti o sezionati senza il confezionamento di un peduncolo vascolare sono vitali nei conigli e preservano le loro funzioni ormonali e di fertilità.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina