Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2004 October;56(5) > Minerva Ginecologica 2004 October;56(5):481-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

NOTE DI TECNICA  


Minerva Ginecologica 2004 October;56(5):481-4

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Terapia e prevenzione dell’emorragia ostetrica mediante tamponamento con catetere a palloncino

Ferrazzani S., Guariglia L., Caruso A.


PDF  


L'obiettivo di questo studio è stato verificare l'efficacia dell'impiego di un catetere a palloncino emostatico in caso di gravidanze ad alto rischio di emorragia ostetrica come alternativa a procedure chirurgiche meno conservative. In 4 casi di gravidanze a rischio emorragico è stato applicato un metodo compressivo endouterino o endocervicale, utilizzando cateteri a palloncino riempiti di soluzione fisiologica tiepida al fine di interrompere la perdita emorragica non controllabile altrimenti, o di prevenirla. Nei 4 casi trattati l'applicazione del catetere a palloncino si è rivelata efficace sia a scopo terapeutico, nell'emorragia verificatasi per l'anomala inserzione della placenta, che preventivo di complicanze emorragiche legate ad anomalo impianto della gravidanza. Tra i nuovi interventi medici e chirurgici che si stanno sviluppando nel trattamento dell'emorragia ostetrica utile ed efficace è l'impiego del tamponamento mediante catetere a palloncino. Inoltre la procedura, evitando il ricorso all'isterectomia, frequentemente eseguita in pazienti instabili, preserva la fertilità e, dunque, può essere considerata come una valida alternativa a trattamenti chirurgici radicali.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail