Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2004 August;56(4) > Minerva Ginecologica 2004 August;56(4):303-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

REVIEW  INCONTINENZA URINARIA


Minerva Ginecologica 2004 August;56(4):303-10

lingua: Inglese

Neurourology and pelvic floor dysfunction

Madersbacher H.


PDF  


I muscoli elevatori dell'ano, la fascia endopelvica e le strutture muscolari dello sfintere e della muscolatura del pavimento pelvico costituiscono un unico sistema. L'organizzazione fisiologica dei nuclei di Onuf e dei motoneuroni del muscolo elevatore dell'ano e il controllo riflesso dell'attività di tipo tonico, che è essenziale per la generazione di una forza costante nelle fibre muscolari a lenta contrazione, è una parte importante del normale funzionamento di questo sistema. Nell'uomo la corteccia motoria è di cruciale importanza nel controllo motorio volontario anche per quanto riguarda la muscolatura del pavimento pelvico, sebbene siano implicate altre aree del cervello nelle attività della muscolatura del pavimento pelvico, collegate al comportamento emotivo, per esempio la minzione. La coordinazione tra la vescica, l'uretra e la muscolatura del pavimento pelvico è mediata da multiple vie riflesse, con centro nel cervello e nel midollo spinale. Alcuni riflessi sono preposti all'accumulo di urina, mentre altri facilitano la minzione. È possibile inoltre che i singoli riflessi possano essere collegati tra loro in maniera seriale, a creare complessi meccanismi di feedback. Il controllo della muscolatura striata nelle lesioni neurologiche del basso tratto urinario costituisce un'attiva area di ricerca e sta producendo risultati relativi ai problemi della vescica sovraccarica da causa neurogena e non-neurogena, se questi sono causati da lesioni del sistema nervoso centrale o dei nervi periferici.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail