Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2001 Dicembre;53(6) > Minerva Ginecologica 2001 Dicembre;53(6):389-96

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ginecologica 2001 Dicembre;53(6):389-96

Condilomatosi genitale in gravidanza. Valutazione dell'efficacia terapeutica della laserterapia su 115 gestanti

Arena S., Marconi M., Frega A., Villani C.


PDF  


Obiettivo. L'infezione da HPV è attualmente una delle più comuni a carico dell'apparato genitale femminile. La patologia può manifestarsi in forma latente o sintomatica, con lesioni piatte o condilomi. Di particolare interesse è la presenza di lesioni condilomatose in gestanti per la sintomatologia, per le complicanze e per le modalità di trattamento di tali lesioni.
Abbiamo voluto valutare l'efficacia terapeutica della laser-vaporizzazione nel trattamento della condilomatosi genitale delle donne in gravidanza.
Metodi. Nel periodo compreso fra marzo 1998 e ottobre 2000 abbiamo sottoposto a laser-terapia 115 gestanti affette da condilomatosi genitale florida. Il trattamento è stato effettuato a prescindere dal periodo gestazionale. Tutte le donne sono state trattate almeno una volta. I casi di persistenza (fallimento della terapia) e di ricorrenza (nuove infezioni) sono stati classificati in base alla settimana di gestazione ed alla sede della lesione.
Risultati. La percentuale d'insuccesso della terapia, valutata in base alla ripetizione del trattamento, è stata del 7,83%. Non è stato evidenziato alcun caso di ricorrenza fra le gestanti sottoposte a terapia nel III trimestre. Non si sono verificati particolari complicanze nelle gestanti e casi di aborti o morte intrauterina.
Conclusioni. Siamo del parere che il trattamento delle condilomatosi nelle gestanti mediante laser-vaporizzazione sia la modalità terapeutica più efficace al momento.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail