Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2001 October;53(5) > Minerva Ginecologica 2001 October;53(5):337-40

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Ginecologica 2001 October;53(5):337-40

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Ruolo attuale del riposo a letto nella minaccia d'aborto

Giobbe M., Fazzio M., Boni T.


PDF  


Obiettivo. Scopo di questo studio è quello di valutare l'efficacia del riposo a letto nel trattamento della minaccia d'aborto. Questa esigenza nasce dalla constatazione del largo uso che si fa attualmente in clinica di questo presidio, pur in assenza di qualunque studio che ne postuli o ne dimostri l'efficacia, ma anzi in presenza di un certo numero di ricerche che ne evidenziano gli eventuali rischi.
Metodi. La valutazione dell'efficacia viene effettuata confrontando il tasso di aborti in pazienti trattate con 3bed-rest2 rispetto a quelle non sottoposte a tale terapia. Lo studio è retrospettivo ed i dati derivano da interviste cui sono state sottoposte 226 pazienti con pregressa minaccia d'aborto ricoverate per motivi inerenti la gravidanza presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica del Policlinico Umberto I di Roma nel periodo fra ottobre 1998 e giugno 1999.
Risultati. I risultati ottenuti sono i seguenti: delle 146 pazienti che hanno osservato il bed-rest l'84% ha portato avanti la gravidanza oltre la 20° settimana mentre il 16% ha avuto un aborto entro la 20° settimana. Delle 80 pazienti che non hanno osservato il bed-rest invece, l'80% ha portato avanti la gravidanza oltre la 20a settimana mentre il 20% ha avuto un aborto entro la 20a settimana.
I risultati da noi ottenuti non mostrano differenze significative fra i due gruppi di pazienti (c2<= = 0,4; p= NS).
Conclusioni. Il presente studio ci consente quindi di concludere che il riposo a letto non migliora la prognosi della minaccia d'aborto.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail