Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 1999 Gennaio-Febbraio;51(1-2) > Minerva Ginecologica 1999 Gennaio-Febbraio;51(1-2):39-42

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4784

Online ISSN 1827-1650

 

Minerva Ginecologica 1999 Gennaio-Febbraio;51(1-2):39-42

 CASI CLINICI

Sindrome di Ehlers-Danlos e gravidanza (Descrizione di un caso clinico con esito favorevole)

Vimercati A., Greco P., Milillo F., Pansini V., Selvaggi L.

La sindrome di Ehlers-Danlos comprende un gruppo eterogeneo di patologie ereditarie del tessuto connettivo, caratterizzate principalmente da alterata sintesi del collageno e lassità del tessuto connettivo. Sono descritte diverse complicanze in associazione alla gravidanza ed al parto, riferite soprattutto alla rottura d'utero e dei grossi vasi o a lacerazioni del tessuto lasso. Riportiamo un caso di gravidanza giunta a termine in paziente affetta da sindrome di Ehlers-Danlos e discutiamo il valore clinico del relativo management ostetrico.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina