Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 1999 January-February;51(1-2) > Minerva Ginecologica 1999 January-February;51(1-2):35-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA GINECOLOGICA

Rivista di Ostetricia e Ginecologia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Scopus, Emerging Sources Citation Index


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Ginecologica 1999 January-February;51(1-2):35-8

Copyright © 1998 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Cerebral metastasis from ovarian carcinoma. Some observations about treatment

Cervoni L., Gagliardi F. M.


PDF  


Le metastasi sistemiche da carcinoma ovarico sono frequenti, ma raramente interessano il sistema nervoso centrale ed il trattamento di questo tipo di me-tastasi non è definito.
Gli Autori riportano 2 casi di metastasi cerebrali solitarie da carcinoma ovarico. Due pazienti sottoposte a trattamento per carcinoma ovarico, presentarono dopo 17 e 25 mesi rispettivamente la comparsa di sintomi dovuti a metastasi cerebrale solitaria in assenza di altre lesioni tumorali. Furono sottoposte a trattamento chirurgico, radioterapico e chemioterapico. Il trattamento determinò un miglioramento della qualità di vita (KPS) e una sopravvivenza di 16 e 30 mesi, rispettivamente.
In base a questi due casi ed a quelli riportati in letteratura, sembra che la prognosi migliore si possa ottenere mediante un trattamento combinato delle metastasi, comprendente chirurgia, radioterapia e chemioterapia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail