Home > Riviste > Minerva Endocrinologica > Fascicoli precedenti > Minerva Endocrinologica 2014 Marzo;39(1) > Minerva Endocrinologica 2014 Marzo;39(1):43-52

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ENDOCRINOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Sistema Endocrino


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,118


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Endocrinologica 2014 Marzo;39(1):43-52

lingua: Inglese

Il ruolo delle caratteristiche citologiche ed ecografiche nella predizione del rischio di malignità nei noduli tiroidei a citologia indeterminata

Saiegh L. 1, Shechner C. 1, Dickstein G. 1, Sheikh-Ahmad M. 1, Reut M. 1, Odeh M. 2, Toubi A. 3, Bejar J. 4

1 Endocrinology Department Bnai‑Zion Medical Center, Haifa, Israel;
2 Department of Internal Medicine A Bnai‑Zion Medical Center, Haifa, Israel;
3 Ultrasound unit, Radiology Department Bnai-Zion Medical Center, Haifa, Israel;
4 Pathology Department Bnai‑Zion Medical Center, Haifa, Israel


PDF  ESTRATTI


Obiettivo. L’obiettivo di questo articolo era l’esame del valore diagnostico delle diverse caratteristiche citologiche ed ecografiche nella predizione di malignità di neoplasie follicolari della tiroide.
Metodi. Il campione dello studio era costituito da 145 pazienti, con diagnosi di neoplasia follicolare secondo aspirazione eco-guidata con ago sottile (FNA), sottoposti a tiroidectomia. I vetrini citologici e le immagini ecografiche sono stati riesaminati e diverse caratteristiche ecografiche e citologiche sono state valutate e correlate con l’istologia finale.
Risultati. La diagnosi istologica di malignità è stata ottenuta nel 14,5% dei pazienti, con massima frequenza di carcinoma papillare (66% dei tumori maligni). Le caratteristiche citologiche ed ecografiche associate a tumori maligni sono state: micro-frammenti (P<0,00001), sovrapposizione (P<0,005), ipercellularità (P<0,009), micronuclei (P<0,013), caratteristiche atipiche (P<0.027), dimensioni del nodulo superiori a 2 cm (P<0,029) e micro-calcificazioni (P<0,0002). Utilizzando le funzionalità statisticamente indipendenti, che comprendevano due parametri citologici micro-frammenti e micronuclei e uno ecografico micro-calcificazioni è stato costruito un modello statistico per predire la malignità. Secondo questo modello, si è riscontrato che il rischio di malignità è del 2,65% in assenza dei tre parametri e raggiunge il 93,93% in presenza di tutti e tre.
Conclusioni. In una neoplasia follicolare della tiroide, le caratteristiche citologiche ed ecografiche associate a tumori maligni sono state: micro-frammenti, sovrapposizioni, ipercellularità, micronuclei, caratteristiche atipiche, dimensioni del nodulo superiori a 2 cm e micro-calcificazioni. Nel tentativo di prevedere le malignità, abbiamo proposto un modello statistico semplice utilizzando solo tre parametri derivate da esami citologici ed ecografici.

inizio pagina