Home > Riviste > Minerva Endocrinologica > Fascicoli precedenti > Minerva Endocrinologica 2011 June;36(2) > Minerva Endocrinologica 2011 June;36(2):117-21

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ENDOCRINOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Sistema Endocrino


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,118


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Endocrinologica 2011 June;36(2):117-21

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Efficacia della terapia con iodio radioattivo a basso e alto dosaggio fisso in pazienti con gozzo nodulare tossico

Sonmez B. 1, Erem C. 2, Dogan I. 1, Ersoz H. O. 2, Sonmez M. 3

1 Department of Nuclear Medicine, Karadeniz Technical University, School of Medicine, Trabzon, Turkey;
2 Department of Endocrinologyand Metabolism, Karadeniz Technical University, School of Medicine, Trabzon, Turkey;
3 Department of Hematology, Karadeniz Technical University, School of Medicine, Trabzon, Turkey;


PDF  


Obiettivo. È stata investigata l’efficacia della terapia con iodio radioattivo (RAI) a basso e alto dosaggio fisso in pazienti con gozzo nodulare tossico.
Metodi. Novantatre pazienti (25 uomini, 68 donne) sono stati inclusi nello studio (32 pazienti con adenoma tossico, 61 pazienti con gozzo multinodulare tossico). I pazienti sono stati trattati con un dosaggio RAI fisso di 370 MBq (10 mCi) oppure 740 MBq (20 mCi). Il periodo medio di follow-up è stato di 17±10 mesi.
Risultati. Il tasso di guarigione complessivo (eutiroidismo e ipotiroidismo) è stato dell’81% in pazienti trattati con RAI di 740 MBq e del 51% in pazienti trattati con RAI di 370 MBq (P<0,05). La terapia RAI al dosaggio di 370 MBq e 740 MBq ha permesso la guarigione rispettivamente del 73% e del 91% dei pazienti con adenoma tossico e del 42% e del 76% dei pazienti con gozzo multinodulare tossico. Non è stata osservata alcuna differenza significativa tra i sessi. L’ipotiroidismo si è sviluppato in 4 e 15 pazienti ad un dosaggio RAI rispettivamente di 370 MBq e 740 MBq.
Conclusioni. Il dosaggio RAI di 740MBq è più efficace nel trattamento del gozzo nodulare tossico rispetto al dosaggio RAI di 370 MBq.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

sonmezbircan@yahoo.com