Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Endocrinologica > Fascicoli precedenti > Minerva Endocrinologica 2001 Dicembre;26(4) > Minerva Endocrinologica 2001 Dicembre;26(4):293-6

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ENDOCRINOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Sistema Endocrino


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,118

 

Minerva Endocrinologica 2001 Dicembre;26(4):293-6

NUOVE STRATEGIE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE: GLI ANALOGHI DELLA SOMATOSTATINA. Parte II 

Efficacia degli analoghi della somatostatina nel trattamento dei tumori neuroendocrini e delle sindromi paraneoplastiche

Sperlongano P., De Falco M., Pisaniello D., Parmeggiani D., Parmeggiani U.

Obiettivo. Gli Autori riportano la loro esperienza con l'octreotide LAR nel trattamento adiuvante di pazienti affetti da tumori neuroendocrini e sindromi paraneoplastiche.
Metodi. Tutti i pazienti sono stati studiati preoperatoriamente mediante radiologia tradizionale e scintigrafia con octreoscan.
Risultati. In tutti i casi l'octreoscan è risultato positivo per i recettori della somatostatina. Tutti i pazienti affetti da tumori neuroendocrini sono stati sottoposti a trattamento chirurgico della neoplasia primitiva; successivamente hanno intrapreso il trattamento con somatostatina.
Conclusioni. L'esperienza degli Autori con l'octreotide LAR si è rivelata efficace nel controllo dei sintomi e nella stabilizzazione della malattia, senza effetti collaterali.
Essi concludono, quindi, affermando che l'octreotide LAR rappresenta una valida scelta terapeutica nel trattamento sintomatico dei tumori neuroendocrini.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina