Home > Riviste > Minerva Endocrinologica > Fascicoli precedenti > Minerva Endocrinologica 2001 Dicembre;26(4) > Minerva Endocrinologica 2001 Dicembre;26(4):289-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ENDOCRINOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Sistema Endocrino


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,118


eTOC

 

  NUOVE STRATEGIE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE: GLI ANALOGHI DELLA SOMATOSTATINA. Parte II


Minerva Endocrinologica 2001 Dicembre;26(4):289-92

lingua: Italiano

Confronto tra le concentrazioni integrate delle 24 ore dell'ormone della crescita , dell'insulin-like growth factor I e della prolattina di pazienti acromegalici trattati con octreitide e di pazienti trattati con octreitide LAR

Esposito V., Esposito D., Lo Iudice G.


PDF  


Nei pazienti acromegalici le attuali opzioni terapeutiche (chirurgia, terapia radiante e/o trattamento farmacologico) non sempre portano ad una definitiva guarigione dell'affezione. Recentemente l'octreotide (OC) ed attualmente l'octreotide LAR (OC-LAR), una nuova formulazione a lento rilascio dell'analogo a lunga azione della somatostatina, sono considerati il trattamento primario dell'acromegalia. Questo studio riporta le nostre osservazioni sulle concentrazioni integrate delle 24 ore di GH, IGF1 e prolattina (PRL) in pazienti acromegalici trattati con octreotide (OC) e octreotide LAR (OC-LAR), evidenziando percentuali di apparenti remissioni inferiori a quelle già riportate.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail