Home > Riviste > Minerva Endocrinologica > Fascicoli precedenti > Minerva Endocrinologica 2000 March;25(1) > Minerva Endocrinologica 2000 March;25(1):29-32

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ENDOCRINOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Sistema Endocrino


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,118


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Endocrinologica 2000 March;25(1):29-32

lingua: Inglese

Elevato livello di TSH in un paziente affetto da ipotiroidismo congenito e tireotossicosi

Alberto G. 1, Novi R. F. 1, Trombetta A. 1, Maurino M. 1, Seardo M. A. 1, Brossa C. 1, Messina M. 2

1 From the Department of Internal Medicine, University of Turin;
2 Division of Endocrinology, Maria Vittoria Hospital, Turin


PDF  


Il termine inappropriata secrezione di TSH (IST) si riferisce a un eterogeneo gruppo di sindromi nelle quali i pazienti mostrano livelli di TSH non soppressi a dispetto di alte concentrazioni di ormoni tiroidei circolanti. I tumori secernenti TSH e la resistenza all’azione degli ormoni tiroidei sono cause della IST. Quest’ultima può essere generalizzata (GRTH) o pituitaria (PRTH) se la resistenza dell’ipofisi prevale su quella degli altri tessuti. Il presente caso clinico sottolinea il persistere in questo soggetto di un TSH resistente all’inibizione di alte concentrazioni di ormoni circolanti con segni obiettivi di tireotossicosi anche dopo molti anni di terapia sostitutiva e suggerisce l’uso in questo caso dell’FT4 come parametro da valutare per il compenso tiroideo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail