Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2013 August;68(4) > Minerva Chirurgica 2013 August;68(4):353-65

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

  LA CHIRURGIA NEL CARCINOMA DELL’ESOFAGO


Minerva Chirurgica 2013 August;68(4):353-65

lingua: Inglese

Ruolo emergente dell’esofagectomia di salvataggio

Lee D. 1, Chiu L. 2, Kim J. Y. 3

1 Department of Surgery Michael E. DeBakey VA Medical Center Baylor College of Medicine, Houston, TX, USA;
2 Department of Surgical Oncology City of Hope Cancer Center, Duarte, CA, USA;
3 Division of Thoracic Surgery City of Hope Cancer Center, Duarte, CA, USA


PDF  


Il ruolo della chirurgia e di altre alternative di trattamento per il carcinoma esofageo continua ad evolversi. Con l’aumento dei pazienti sottoposti a chemioradioterapia definitiva, l’esofagectomia di salvataggio è emersa come importante trattamento per il fallimento locale e regionale. Sebbene le segnalazioni iniziali abbiano riportato elevati tassi di morbilità e mortalità, studi più recenti hanno osservato miglioramenti nelle complicanze perioperatorie e nella sopravvivenza a lungo termine in seguito alla resezione di salvataggio. Passiamo in rassegna il ruolo emergente della esofagectomia di salvataggio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

jaekim@coh.org