Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2012 Giugno;67(3) > Minerva Chirurgica 2012 Giugno;67(3):241-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2012 Giugno;67(3):241-8

lingua: Inglese

Uso del Tachosil® nella chirurgia bariatrica: esperienza preliminare per il controllo del sanguinamento dopo gastrectomia longitudinale

Pilone V., Di Micco R., Monda A., Villamaina E., Forestieri P.

Department of General, Geriatric, Oncologic Surgery and Advanced Technologies, University Federico II, Naples, Italy


PDF  


Obiettivo. La gastrectomia longitudinale laparoscopica (laparoscopic sleeve gastrectomy, LSG) è una delle procedure più ricorrenti nella chirurgia bariatrica. Ciononostante, spesso si verificano complicanze dopo una LSG, fra le quali il sanguinamento è il più comune. Il nostro scopo era di ridurre il sanguinamento dopo la resezione gastrica, riducendo in questo modo il rischio di anemia.
Metodi. Lo studio è stato condotto nel Centro Multidisciplinare per il Trattamento dell’Obesità, tra maggio 2008 e gennaio 2010. Trenta pazienti erano candidate alla LSG. Sono stati inclusi in questo studio prospettico in singolo cieco randomizzato, a gruppi paralleli, per dimostrare l’efficacia e la sicurezza del sigillante emostatico Tachosil® usato per rinforzare la sutura nella LSG. I pazienti sono stati suddivisi in due gruppi: gruppo A, con uso di TachoSil®, e gruupo B senza uso di TachoSil®. Abbiamo raccolto i loro dati relativamente alla perdita di peso mensile, RBC, Hb, PLT, ESR, CRP, WBC giornalmente durante la prima settimana e dopo 2, 4 e 6 mesi nel follow-up.
Risultati. I due gruppi non differivano significativamente per età, media del peso corporeo (118,5 vs. 121,9 kg), BMI (48,4 vs. 49,6 kg/m2), tempo operatorio (108 vs. 102 min), durata del ricovero in ospedale (6,5 vs. 7 giorni). Nel gruppo B la quantità del liquido di drenaggio era di 120, 80 and 60 ml nei giorni postoperatori I, II e II. La rimozione del tubo di drenaggio è stata effettuata in media nel giorno postoperatorio V. Nel gruppo A (nessun drenaggio) l’ecografia di controllo ha escluso la presenza di liquidi di drenaggio. RBC, Hb e PLT sono diminuite dal giorno postoperatorio II. La differenza nel calo del PLT non è stata significativa fra i due gruppi. La differenza della diminuzione di RBC e Hb era invece significativa (-0,4 x 106/ml vs. -1,7 x 106/ml; -0,5 g/dl vs. -1,2 g/dl). Tutti gli altri valori erano simili nei due gruppi.
Conclusioni. Questo studio prospettico ha dimostrato che il sigillante emostatico Tachosil®, che consiste in una spugna di fibrinogeno e trombina umana su un substrato di collagene, permette di ridurre il sanguinamento postoperatorio e di agevolare una guarigione ottimale delle ferite.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

rosadimicco@alice.it