Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2012 Aprile;67(2) > Minerva Chirurgica 2012 Aprile;67(2):105-10

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877

 

Minerva Chirurgica 2012 Aprile;67(2):105-10

ACCESSI IN CHIRURGIA BARIATRICA 

Approcci endoluminali nella chirurgia bariatrica

Sothilingam N. 1, Sarkhosh K. 1, Birch D. W. 1, 2, Karmali S. 1, 2

1 Center for the Advancement of Minimally Invasive Surgery (CAMIS), Royal Alexandra Hospital, 10240 Kingsway, Edmonton, Alberta, T5H 3V9, Canada;
2 Department of Surgery, University of Alberta, Edmonton, Alberta, Canada

La pratica chirurgica è in costante cambiamento grazie al progresso tecnologico e al continuo sviluppo di nuove tecniche. L’obesità è un importante problema sanitario in tutto il mondo ed è la seconda causa di morte maggiormente evitabile nell’America del Nord. Attualmente, la chirurgia bariatrica è la sola modalità che consente una perdita di peso sostenuta e una reversione delle comorbilità. Obiettivo del presente manoscritto è quello di passare in rassegna le attuali opzioni endoluminali per il trattamento dell’obesità patologica. Procedure come i palloncini intragastrici, la gastroplastica verticale endoluminale, la gastroplastica transorale e la manica transluminale sono discusse e la loro efficacia è analizzata.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina