Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2011 Ottobre;66(5) > Minerva Chirurgica 2011 Ottobre;66(5):423-33

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

  CHIRURGIA COMPUTER-ASSISTITA


Minerva Chirurgica 2011 Ottobre;66(5):423-33

lingua: Inglese

Trattamento chirurgico mini-invasivo degli aneurismi dell’aorta toraco-addominale

Meltzer A. J., Schneider D. B.

Division of Vascular and Endovascular Surgery Weill Cornell Medical College and New York-Presbyterian Hospital, New York, NY, USA


PDF  


Il trattamento chirurgico a cielo aperto degli aneurismi dell’aorta toraco-addominale (thoracoabdominal aortic aneurysms, TAAA) rappresenta tuttora una procedura gravata da un’elevata morbilità. Negli ultimi anni, sono state sviluppate numerose tecniche chirurgiche mini-invasive per il trattamento del TAAA. Vi sono procedure ibride e approcci puramente endovascolari che prevedono l’impiego di endoprotesi aortiche modificate. Sebbene ancora sperimentale, questa tecnologia in rapida crescita potenzialmente migliorerà i risultati della riparazione dei TAAA, riducendo la morbilità e mortalità associate all’approccio chirurgico tradizionale. Sebbene l’esperienza riportata sia limitata ad alcune serie cliniche, i risultati sono incoraggianti e indicano che le endoprotesi fenestrate e biforcate saranno probabilmente molto utilizzate in futuro nel trattamento dei TAAA. Gli autori riportano una review di queste tecniche mini-invasive, come pure il ruolo dell’analisi di imaging computer-assistita.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

dbs9003@med.cornell.edu