Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2010 December;65(6) > Minerva Chirurgica 2010 December;65(6):619-25

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,115


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2010 December;65(6):619-25

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Il ruolo della splenectomia nella mielofibrosi con metaplasia mieloide

Barugola G. 1, Cavallini A. 1, Lipari G. 1, Armatura G. 1, Mantovani W. 2, Baggio E. 1

1 General and Vascular Surgery Department, University of Verona, Verona, Italy; 2 Public Medicine and Health, University of Verona, Verona, Italy


PDF  


Obiettivo. In questo lavoro abbiamo analizzato in modo retrospettivo i dati raccolti prospetticamente sui nostri pazienti affetti da mielofibrosi con metaplasia mieloide (MMM) sottoposti a splenectomia. Lo scopo dello studio è di accertare la risposta ematologica e la risoluzione dei sintomi presenti prima della splenectomia e ridefinire il timing ed il ruolo della splenectomia nel trattamento della MMM.
Metodi. Abbiamo analizzato 31 pazienti con MMM sottoposti a splenectomia per anemia trasfusione-dipendente, trompocitopenia, distensione addominale e dolore. Il work-up postoperatorio comprende le prove di laboratorio e la valutazione della qualità di vita basata sul questionario EORTC QLQ-C30. I dati del follow-up sono stati raccolti per un anno dopo l’intervento. L’analisi statistica è stata effettuata utilizzando il test di Student, il test di Mann-Whitney, il test esatto di Fisher, la prova di Friedman e la prova di Wilcoxon.
Risultati. La mortalità è stata del 3,2%. Le complicanze respiratorie si sono presentate nel 35,4%. In tutti i pazienti l’esigenza di trasfusioni di sangue è stata ridotta in maniera significativa (P=0,005). Si è osservato un miglioramento nella sintomatologia dolorosa ed un significativo miglioramento della qualità di vita 1 anno dopo l’intervento chirurgico.
Conclusioni. Il nostro studio dimostra che la splenectomia nella MMM è correlata con una bassa incidenza di mortalità e morbidità postoperatoria. Le complicanze acute sono quasi esclusivamente limitate alle vie respiratorie. La rimozione della milza sembra migliorare la qualità di vita e minimizzare i disordini ematologici nei pazienti non-responder alla chemioterapia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

alvise.cavallini@libero.it