Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2010 December;65(6) > Minerva Chirurgica 2010 December;65(6):609-17

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2010 December;65(6):609-17

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Concetto flessibile della chirurgia fast track per le resezioni colorettali laparoscopiche

Campagnacci R., Patrizi A., Piangatelli C., Rimini M., Guerrieri M.

1 Clinic of General Surgery and Surgical Methodology, Ospedali Riuniti, Ancona, Italy;
2 Divisione di Anestesia e Rianimazione, Ospedali Riuniti, Ancona, Italy


PDF  


Obiettivo. La laparoscopia di per se migliora gli esiti postoperatori dei pazienti, determinando minor dolore, riduzione della disfunzione respiratoria, miglior tono dell’umore e dello stato psicologico. In questo studio, una serie di resezioni colorettali laparoscopiche sono state effettuate con modalità fast track “flessibile”.
Metodi. Da marzo 2006 a marzo 2009, 75 pazienti sottoposti a colectomia laparoscopica per cancro sono stati valutati in modo prospettico. Vi erano 46 pazienti di sesso maschile e 29 di sesso femminile con un’età media di 61,4 anni (26-87). La coorte è stata suddivisa in tre gruppi, ciascuno di 25 pazienti, sulla base del trattamento fast track applicato. Nel gruppo A, fast track intero, nel B fast track parziale e nel C soltanto fast track postoperatorio.
Risultati. Il tempo operatorio medio è stato 81, 118, 142/76, 110, 151/83, 126, 145 minuti per l’emicolectomia destra, sinistra e resezione del retto rispettivamente nel gruppo A, B e C. Il dolore postoperatorio era minore nel gruppo A rispetto al B e C, senza differenze relativamente alla mobilizzazione, alla canalizzazione, all’assunzione di cibo e alla degenza ospedaliera postoperatoria media.
Conclusioni. Il trattamento fast track nella colectomia laparoscopica è sicuro ed efficace, ma non sembra essere essenziale nel ridurre la degenza ospedaliera complessiva.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

rcampagnacci@libero.it