Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2009 April;64(2) > Minerva Chirurgica 2009 April;64(2):225-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,115


eTOC

 

CASI CLINICI  FREEfree


Minerva Chirurgica 2009 April;64(2):225-7

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Approccio laparoscopico per il trattamento dell’infarto segmentario idiopatico del grande omento

Maternini M., Pezzetta E., Martinet O.

Department of Surgery, Riviera Hospital Montreux, Switzerland


FULL TEXT  


L’infarto segmentario idiopatico del grande omento è una condizione poco frequente che, però, dovrebbe essere presa in considerazione nella diagnosi differenziale del dolore addominale in fianco e fossa iliaca destra. Il caso presentato riguarda una donna di 40 anni di età ricoverata per dolore in fianco destro. La tomografia assiale computerizzata dell’addome aveva evidenziato i caratteristici aspetti dell’infarto del grande omento. A seguito del peggioramento della sintomatologia in corso di trattamento medico conservativo, la paziente è stata sottoposta ad intervento chirurgico di resezione della porzione necrotica di grande omento per via laparoscopica. L’infarto segmentario del grande omento viene solitamente trattato in maniera conservativa. Tuttavia, l’intervento chirurgico può diventare necessario per formulare una diagnosi precisa ed effettuare il trattamento definitivo. A tale riguardo, l’approccio laparoscopico offre dei notevoli vantaggi per i pazienti, permettendo la diagnosi e il trattamento definitivo

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail