Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2008 Dicembre;63(6) > Minerva Chirurgica 2008 Dicembre;63(6):441-53

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2008 Dicembre;63(6):441-53

lingua: Inglese

Resezione epatica laparoscopica per metastasi

Robles R., Marín C., Parrilla P.

Surgery and Liver Transplant Unit Department of Surgery Virgen de la Arrixaca University Hospital El Palmar, Spain


PDF  


Obiettivo. Attualmente la chirurgica tradizionale con accesso laparotomico (open surgery, OS) costituisce il “gold standard” per il trattamento delle metastasi epatiche (liver metastases, LM). Al fine di valutare l’efficacia della chirurgia laparoscopica (laparoscopic surgery, LS) per il trattamento delle LM, è necessario condurre studi clinici che possano dimostrare che questa tecnica può ottenere gli stessi risultati della OS. In questo studio, viene presentato lo stato dell’arte di LS per LM.
Metodi. Gli autori hanno condotto una ricerca bibliografica circa tutte le serie di chirurgia laparoscopica per LM pubblicate in Letteratura, attraverso le seguenti fonti: MedLine, Embase, Ovid e Cochrane. Sono stati esaminati i seguenti aspetti del trattamento delle LM mediante LS: i risultati intraoperatori, la morbilità e la mortalità postoperatorie e il follow-up (tassi di sopravvivenza a 5 anni).
Risultati. In casi selezionati per LS, LS e OS presentano tassi di mortalità e morbilità postoperatorie simili. Tuttavia, LS non raggiunge gli stessi risultati intraoperatori a causa della sottostadiazione della cavità addominale e a livello epatico. Pertanto, la chirurgia epatica laparoscopica hand-assisted (hand-assisted laparoscopic surgery, HALLS) potrebbe rappresentare una valida alternativa. Attualmente, vi sono pochi studi che abbiano riportato i tassi di sopravvivenza a 5 anni. Sebbene in casi selezionati, i risultati di LS e OS sono simili.
Conclusioni. OS continua a essere il “gold standard” per il trattamento chirurgico di LM. HALLS costituisce una valida alternativa alla chirurgia laparoscopica pura, finché non vi saranno dei miglioramenti nelle metodiche di stadiazione pre- e intra-operatoria.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail