Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2007 Aprile;62(2) > Minerva Chirurgica 2007 Aprile;62(2):137-9

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4733

Online ISSN 1827-1626

 

Minerva Chirurgica 2007 Aprile;62(2):137-9

 CASI CLINICI

Un metodo sicuro ed efficace per la riparazione di fistola broncopleurica immediata

Galetta D. 1, Veronesi G. 1, Solli P. 1, Petrella F. 1, Borri A. 1, Gasparri R. 1, Leo F. 1, Spaggiari L. 1,2

1 Division of Thoracic Surgery European Institute of Oncology, Milan, Italy
2 University of Milan, Milan, Italy

La fistola broncopleurica (bronchopleural fistula, BPF) è una complicanza ben nota e potenzialmente fatale della chirurgia toracica maggiore e numerose strategie riguardanti la sua prevenzione e il suo successivo trattamento sono state descritte. Una BPF immediata che si verifica durante l’intervento chirurgico dopo chiusura del bronco è un evento raro e viene normalmente trattata con la riresezione del moncone bronchiale e/o con sutura manuale del materassaio di rinforzo, o la mioplastica.
In questo lavoro viene descritta una tecnica semplice e che ha buoni risultati, che prevede l’utilizzo di lembi della vena azygos, per la riparazione di BPF intraoperatoria associata a piccola deiscenza bronchiale verificatasi dopo una pneumonectomia destra in un paziente di 70 anni diabetico sottoposto a trattamento chemioterapico neoadiuvante.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina