Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2006 December;61(6) > Minerva Chirurgica 2006 December;61(6):467-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2006 December;61(6):467-71

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Cancro del polmone dopo trattamento di un linfoma non-Hodgkin

De Giacomo T., Martelli M., Venuta F., Anile M., Diso D., Di Stasio M., Rendina E. A., Coloni G. F.

1 Department of Thoracic Surgery University of Rome “La Sapienza”, Rome, Italy
2 Department of Haematology University of Rome “La Sapienza”, Rome, Italy


PDF  


Obiettivo. A causa del miglioramento nel trattamento e sopravvivenza dei pazienti affetti da linfoma, sono stati studiati in modo approfondito le sequele tardive, inclusi i tumori secondari. Il cancro del polmone è uno dei due tumori solidi più comuni dopo malattia di Hodgkin ma meno studi sono stati pubblicati circa il cancro del polmone dopo linfoma non-Hodgkin (NHL).
Metodi. Negli ultimi cinque anni, presso il nostro Istituto, sono stati osservati 16 pazienti, 13 maschi e 3 femmine, con un’età media di 61 anni, precedentemente trattati per NHL e cancro polmonare. La latenza mediana tra NHL e cancro polmonare è stata di 7 anni. In 6 pazienti (37.5%), il periodo di latenza è stato più breve dei 5 anni e 3 di questi hanno sviluppato un cancro polmonare entro 2 anni dal termine della terapia per il NHL.
Risultati. Dieci pazienti sono stati sottoposti a resezione polmonare completa. I tassi di sopravvivenza a 2, 3 e 5 anni sono stati del 52,7%, 26,3% e 13%. Al contrasto, la sopravvivenza mediana dei pazienti non chirurgici è stata di 9 mesi. Il confronto tra gruppo chirurgico e non-chirurgico ha evidenziato una sopravvivenza significativamente più lunga per i pazienti trattati chirurgicamente (P<0.04).
Conclusioni. La chirurgia può migliorare la sopravvivenza in pazienti con anamnesi di NHL e cancro polmonare. La diagnosi e il trattamento precoce sono cruciali. I pazienti che sopravvivono al NHL dovrebbero sottoporsi a follow-up e sorveglianza accurati per tumore maligno secondario.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail