Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2006 Giugno;61(3) > Minerva Chirurgica 2006 Giugno;61(3):257-9

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia

Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4733

Online ISSN 1827-1626

 

Minerva Chirurgica 2006 Giugno;61(3):257-9

 CASI CLINICI

Small bowel intussusception: what is the role of laparoscopy?

Catani M. 1, Romagnoli F. 2, De Milito R. 1, Ricciardulli T. 2, Clementi I. 2, Simonelli L. 2, Petroni R. 1, LucIani G. 1, Modini C. 1

1 Emergency Department Umberto I University Hospital La Sapienza University, Rome, Italy
2 Postgraduate Course in General Surgery La Sapienza University, Rome, Italy

Negli adulti, l’ostruzione del piccolo intestino è un raro evento chirurgico, che quasi sempre compare quale complicanza di lesioni benigne o maligne sottostanti dell’intestino. Negli adulti l’approccio chirurgico consiste nella resezione della parte di intestino coinvolto, per assicurarsi l’asportazione della lesione sottostante. Gli Autori descrivono il caso di un’ostruzione ileocecale comparsa in una giovane donna di 35 anni, giunta alla loro osservazione a causa di un dolore addominale con segni di ostruzione del piccolo intestino. La paziente è stata sottoposta a intervento chirurgico di resezione del segmento ileocecale per via laparoscopica. Gli Autori discutono la fattibilità dell’approccio laparoscopico in questa rara patologia chirurgica e i suoi benefici per quanto riguarda il decorso postoperatorio e il benessere della paziente

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina