Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2005 Ottobre;60(5) > Minerva Chirurgica 2005 Ottobre;60(5):391-400

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Chirurgica 2005 Ottobre;60(5):391-400

lingua: Inglese

Venous thromboembolism in morbid obesity and trauma. A review of literature

Frezza E. E., Chiriva-Internati M.


PDF  


La trombosi venosa profonda (TVP) è comune e porta a disabilità, perdite economiche e persino a morte. Per gli scopi di questo lavoro si è partiti dalle conoscenze di base che abbiamo sulla TVP e si è cercato di adattarle al trattamento e alla diagnosi della tromboembolia nei pazienti obesi o traumatizzati, che sono tra quelli a maggior rischio di sviluppare una TVP e l'embolia polmonare. La trombosi venosa è una complicanza comune nei pazienti con traumi maggiori e sono necessari regimi profilattici efficaci e sicuri. I pazienti vengono trattati efficacemente con eparina e con eparine a basso peso molecolare, che si sono dimostrate sicure ed efficaci.
La morbosità da grave obesità colpisce il 10% degli americani e aumenta l'incidenza della TVP. Per la profilassi della TVP 40 mg di enoxaparina per via sottocutanea 2 volte al dì sembrano essere migliori rispetto ai 30 mg 2 volte al dì. Molti pazienti ricoverati in ospedale sono gravemente obesi; di conseguenza, suggeriamo di iniziare la profilassi con eparina a basso peso molecolare. L'alta morbidità di questi pazienti trova ragione nel fatto che la maggior parte di loro sono allettati, fatto che aumenta la possibilità di comparsa di TVP e di decesso da embolia polmonare. I traumi aumentano la possibilità di sviluppare una TVP. L'eparina a basso peso molecolare o l'eparina sono sicure ed estremamente efficaci per la prevenzione della TVP nei pazienti traumatizzati ad alto rischio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail