Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2003 Dicembre;58(6) > Minerva Chirurgica 2003 Dicembre;58(6):869-74

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

IL CONTROLLO DEL DOLORE POSTOPERATORIO  SOCIETÀ PIEMONTESE DI CHIRURGIA


Minerva Chirurgica 2003 Dicembre;58(6):869-74

lingua: Italiano

Ruolo dell'infermiere nel trattamento del dolore postoperatorio

Ubino. V.


PDF  


Il personale infermieristico della corsia riveste un ruolo centrale nel trattamento del dolore postoperatorio.
L'infermiere professionale è a maggior contatto con il paziente, per il quale è una figura di riferimento e di sostegno, ed ha la migliore possibilità di valutare l'intensità del dolore. Inoltre somministra il trattamento antalgico, prescritto dall'anestesista e dal chirurgo, e ne controlla l'efficacia.
Un regolare e affidabile monitoraggio del dolore da parte degli infermieri è importante sia per verificare lo standard di cure fornito sia per trattare precocemente gli eventuali effetti collaterali e rappresenta un momento cruciale dell'approccio multidisciplinare al problema.
Infatti avanzate tecniche di analgesia come l'analgesia epidurale richiedono un'accurata e sistematica osservazione del paziente resa possibile dalla stretta collaborazione dell'infermiere di reparto.
In conclusione le cure prestate dal personale infermieristico di reparto sono un fattore determinante per la qualità dell'assistenza postoperatoria; per questa ragione è necessario fornire al personale infermieristico un adeguato supporto teorico e pratico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail