Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2003 Ottobre;58(5) > Minerva Chirurgica 2003 Ottobre;58(5):693-704

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

  TRAPIANTO DI FEGATO


Minerva Chirurgica 2003 Ottobre;58(5):693-704

lingua: Inglese

Treatment for recurrent hepatitis C

Ghobrial R. M.


PDF  ESTRATTI


L'infezione da virus dell'epatite C (hepatitis C virus, HCV) è divenuta, nel mondo, la principale causa di trapianto ortotopico di fegato (orthotopic liver transplantation, OLT). L'OLT secondario a tale infezione è stato associato a una buona sopravvivenza postoperatoria e la recidiva dell'HCV nei pazienti riceventi l'omotrapianto, nel corso del 1° anno dopo l'intervento, è stata universalmente documentata. La progressione lenta, ma costante, della malattia recidivante ha portato, in un piccolo numero di pazienti, al fallimento a breve termine dell'innesto e potrebbe causare, in un numero maggiore di pazienti, un'insufficienza epatica a lungo termine. La pressante necessità ha quindi portato all'identificazione di regimi antivirali per il trattamento o la prevenzione della patologia recidivante. Sfortunatamente, l'attuale terapia antivirale ha un'efficacia limitata e si accompagna a un gran numero di eventi avversi. È stato quindi compiuto uno sforzo notevole per identificare le popolazioni di pazienti maggiormente susc-
ettibili agli effetti deleteri dell'infezione ricorrente o che più probabilmente beneficerebbero del trattamento antivirale e che potrebbero, quindi, essere selezionate per l'intervento terapeutico. L'insuccesso della terapia antivirale o lo sviluppo dell'allotrapianto potrebbero rappresentare un'indicazione al ri-trapianto (re-OLT), una procedura non universalmente accettata in quanto associata a un'elevata morbidità e mortalità. Ciononostante, l'appropriata e tempestiva esecuzione del re-OLT può dare, in pazienti selezionati, buoni risultati. Questo capitolo metterà in evidenza le conoscenze attuali e i risultati delle opzioni terapeutiche, mediche e chirurgiche, dell'infezione ricorrente da HCV conseguente all'OLT.

inizio pagina